translate me

giovedì 14 aprile 2011

SOS ricarica - servizio da usurai

Sono decisamente in ritardo ma solo oggi ho avuto bisogno di una SOS ricarica. Ero senza credito quindi ho chiamato il 42010, il servizio ricariche di Vodafone ed ecco la sorpresa, non più 2 Euro di traffico telefonico ma 3. Siccome non mi è sembrato che la voce guida indicasse i costi del servizio e nell'SMS non si fa alcun accenno ai costi ho pensato - evvai, finalmente Vodafone ha eliminato quell'Euro a fondo perso.
Ora però, con calma, ho fatto un giro nel Vodafone lab e scopro che la prossima volta che ricaricherò il cellulare mi decurteranno ben 4,50 Euro, praticamente mi è stato concesso un prestito e dovrò restituire il 50% in più.
Questa a casa mia si chiama strozzinaggio e a quanto pare non la penso cosi' solo io visto che quattro associazioni di consumatori hanno diffidato Vodafone ma anche TIM, chiedendo di sospendere il servizio che palesemente supera le soglie legali del tasso di usura.

Staremo a vedere cos'hanno da dire i principali gestori telefonici del nostro paese in merito. Per il momento, tutto tace.

venerdì 8 aprile 2011

E io mi sento come Wil Coyote


Stamattina ho letto della rabbia degli spagnoli per la pretesa dei propri eurodeputati di volare solo in Business Class, più tardi ho visto le foto della vacanza low cost del Premier britannico Cameron che si smalloppa la sala d'attesa in aeroporto come tutte le persone normali.

"te l'avevo detto che avresti dovuto pagare l'imbarco prioritario!" - fonte The Sun
 Certo che il confronto con i "nostri" politici è immediato, da quello che tiene aperto l'aeroporto di Albenga (che usa solo lui) vicino casa, giusto per non dover fare troppa strada in auto, a quello che usa i voli delle forze armate come se fossero a sua disposizione, o quelli che usano voli di stato per andare alle partite.
Ma il low profile non è per tutti e così mentre noi comuni mortali quando viaggiamo ci sentiamo  come Wil Coyote qualcun altro viaggia comodo a spese nostre!
Così è anche se non ci pare!

giovedì 7 aprile 2011

Mi oppongo!


























Il lunedi mi chiama Vodafone, il martedì è il turno di Fastweb, il mercoledì Telecom ha un'offerta imperdibile, il giovedì TeleTU mi informa della convenienza dei suoi abbonamenti, il venerdì anche Tiscali ha da dirmi la sua.


Bene la settimana è finita, ho detto a tutti che non sono interessata al cambio del mio gestore telefonico/ADSL, finalmente avrò un po' di pace. Invece no. Comincia una nuova settimana e il balletto del telemarketing o teleselling che dir si voglia riparte da capo, giorno dopo giorno, operatore telefonico dopo operatore telefonico.


La mia risposta è standard: - senti Peppino/Ambrogio/Savatore/Francesca/Mohamed, rispetto il tuo lavoro ma non voglio farti perdere tempo, non sono interessata, sto bene come sto e non mi importa risparmiare, grazie e buona continuazione, ti auguro di fare tante attivazioni oggi....click -.


Vorrei che smettessero, davvero. Il giorno che vorrò cambiare compagnia mi farò sentire io, lo prometto. Adesso so come fare; dal 1 febbraio 2011 è entrata un vigore una nuove legge (DPR 178/2010) che regolamenta il telemarketing, per evitare di essere chiamati basta contattare il numero verde 800265265, dal proprio numero fisso e si viene inseriti nel registro delle opposizioni.

Questa operazione può essere effettuata anche on line, compilando un modulo sul sito http://www.registrodelleopposizioni.it/ o inviando una mail all'indirizzo abbonati.rpo@fub.it .


E che sia la volta buona

Ansia da dichiarazione dei redditi

Questa è la lista dei documenti da presentare al CAF inviatami dalla CGIL. Attenzione contiene qualche errore! Cliccare sopra per ingrandire

ho iniziato a mettere da parte i documenti da presentare al CAF il prossimo 28 aprile per il solito appuntamento con le tasse.
Scontrini dei farmaci, ricevute delle visite specialistiche, niente assicurazione auto perchè lo scorso dicembre ho rottamato la mia audina, non ho ben capito cosa devo fare con il contratto d'affitto, visto che da oggi è entrata in vigore la cedolare secca e il mio contratto è stato registrato solo nel febbraio scorso (nonostante abiti in quella casa dal 2008), e a me di fare le porcate alla padrona di casa non va giù. La delazione la lascio ad altri. Tra le voci defalcabili che potete vedere nella lista del CAF (cliccate sopra per ingrandire) compaiono anche i i premi per le assicurazioni sulla vita (bisogna portare una copia del contratto) e i contributi per la previdenza complementare. Sinceramente non ho ancora capito per quale motivo nonostante io paghi di più per il mio fondo pensione e l'assicurazione sulla vita rispetto al mio compagno, nel documento che mi è stato inviato dall'assicurazione il suo premio per la premorienza sia più alto! Mah! Ora mi chiedo per quale motivo mi viene il magone all'idea di cercare informazioni per il contratto d'affitto, chiamare l'assicuratore per chiarirmi il dubbio su cosa posso scaricare e last but not least mettermi a fotocopiare tutte le cartacce?

A zappare la terra!

Antonio Menia FLI
















Antonio martino PDL
















I ministri Alfano e Gelmini




Sul posto di lavoro cosa si fa solitamente? Si lavora.


A montecitorio no, si dorme, si legge il giornale, qualcuno si scaccola anche.....
Adesso però la tecnologia ci fa andare oltre, tra una votazione e l'altra per salvare dai processi il nostro amatissimo Premier e altri migliaia di farabutti, non c'è niente di meglio di una bella partitina a solitario con l'I-Pad, o commentare con il collega Guarda Sigilli la nuova app per I-Phone. Una bella lettera di richiamo no? Un bel licenziamento per giusta causa a questi mangiapaneatradimento no?

Geronzocrazia bye bye?

Per il momento c'è solo da segnalare che la buonuscita, dopo un anno di attività in Generali ha fruttato al grande vecchio la sommetta di 16,65 milioni di euro. Insomma sarà anche rimasto senza poltrona ma c'è di che consolarsi in base al calcolo de Il sole 24 ore sono 48mila euro al giorno!

mercoledì 6 aprile 2011

Big Mac e Big Day

fonte foto
Il 19 aprile sarà davvero un Big Day per la Catena Mac Donald's. Il colosso mondiale della ristorazione ha infatti annunciato che in un solo giorno, il 19 aprile appunto, assumerà in blocco 50.000 dipendenti per i suoi ristoranti sparsi su tutto in territorio statunitense. La paga non è granchè, dicono, poco più del minimo sindacale, non sono certo il mlione di posti di lavoro promessi in tempi non sospetti dal nostro premier, ma è sicuramente qualcosa di concreto per la dissetata economia americana.


martedì 5 aprile 2011

Lost in traslation?


questa è la lettera con cui Sam, 6 anni e una grande passione per i treni, il 26 luglio 2009  candida alla Direzione del Museo Nazionale delle ferrovie. Nel suo CV si definisce adatto al ruolo perchè ha un suo percorso di treni elettrici e ne sa guidare 2 alla volta!
Voi che avreste fatto?
Gli avreste negato l'opportunità? No?
Neanche il museo, che gli ha offerto la direzione dell'area divertimenti, creata apposta per lui!
Ed eccolo al lavoro nelle foto che sono state pubblicate dalla stampa inglese il 22 agosto del 2009, quando il piccino venne assunto. Sul sito della BBC c'è anche un video con Sam al lavoro.
Ma allora che ci fanno queste foto, oggi, sul sito di Repubblica?

Probabilmente qualche procacciatore di notizie sul web ha visto la notizia ripresa ieri, 4 aprile 2011 da Letters of note correspondence deserving a wider audience in cui appunto vengono riprese notizie che non hanno goduto, a parere loro della risonanza che meritano. Nell'articolo, però viene spiegato che la notizia ha 2 anni, ma il sito internet di La Repubblica omette. Errore di traduzione? Oppure la fonte è questo blog in cui non compare nessuna data?
Mi chiedo cosa faccia adesso Sam, avrà conservato il suo posto di lavoro? E la sua passione per i trenini elettrici?

Blog Widget by LinkWithin