translate me

venerdì 11 giugno 2010

Vuole fare la modella...

fonte foto

Quando penso alle modelle mi vengono in mente le ragazze serissime in larga parte straniere, con corsi universitari all'attivo, in grado di parlare almeno 3 lingue, testa sulle spalle e un appetito da lupi conosciute quando arrotondavo facendo la vestiarista nello show room di un notissimo stilista.
Nei casting per le sfilate le selezioni prevedevano la classica camminata, il giro e la "prova costume". Le modelle che non erano in grado di farlo bene o erano eccessivamente magre venivano scartate. Alla fine restavano le ragazze tipo che vi ho descritto sopra. Questo per fare le dovute distinzioni tra il velinismo e una professione che può permettere di sfruttare il proprio corpo usando la testa. ------>>>>
Nel quartier generale le modelle indossavano i vestiti precollezione, cimentandosi in sfilate "commerciali" destinate all'uso e consumo dei titolari di boutique in arrivo da tutto il mondo. In base agli ordini e alle preferenze in questa "campagna acquisti", passatemi il termine, venivano poi selezionati i capi che sarebbero poi confluiti nella collezione vera e propria, che avrebbe poi sfilato nelle passerelle del prêt-à-porter e dell'haute couture parigina.
Come detto sopra le ragazze italiane erano pochissime e spesso, a differenza delle colleghe straniere, viaggiavano poco. Senza entrare nelle facili polemiche sulla scarsa competenza linguistica delle nostre connazionali, sulla poca voglia di applicarsi e la triste convinzione che la bellezza sia già di per se sufficiente, resta la constatazione che è davvero un peccato che in uno dei settori traino dell'economia italiana, certamente uno che da lustro e smalto alla nazione, siano proprio le modelle nostrane le meno impiegate.
Allora perchè non sfruttare questa settore e provare con un'agenzia che permetta di uscire dall'ambito locale e non macini tutto nel tritacarne televisivo come i concorsi delle Miss?
Per l'Elite Model Look Italia 2010 si chiudono le selezioni proprio in questi giorni. Data ultima dei casting il 15 giugno, a Milano, presso l'Elite Cube di via Tortona 35.
Dopo l'introduzione dei nuovi ambiti Cinema e Tv nella scorsa edizione, la novità dell'anno è che le selezioni sono aperte anche agli uomini, anche se, mi viene da chiamarli maschietti, ma so che mi scuseranno.
Per partecipare gratuitamente basta compilare il form online e allegare la foto.
I requisiti per la partecipazione?
I soliti noti:

- avere un bel viso e un corpo armonioso e proporzionato


- avere tra i 14 e i 26 anni

- essere alta più di 1m e 72 cm (N.B. solo per la sez. moda).
Qui sotto l'ultimo giorno di casting della scorsa edizione:




In bocca al fotografo!

2 commenti:

H. Nizam ha detto...

Hello friend,
Thank you for following my blog on Google Friend Connect. I have also followed your nice and interesting blog on that site.
Let's keep in touch.

multibrand.blogspot.com

Trippi ha detto...

Hi Nizam, you're welcome :-)

Blog Widget by LinkWithin