translate me

lunedì 8 marzo 2010

Al nostro fianco

di Chica Mala

C'è "qualcuno" che ci da credito.

E' da un po' di giorni che girano i nuovi spot di Intesa San Paolo. Toccano il cuore di noi italiani, c'è tanto buonismo, storie vere, della crisi che schiacchia i piccoli imprenditori, dei ricercatori costretti a lavorare all'estero ma che vorrebbero dare un apporto concreto al loro amato paese, dei giovani con i sogni nel cassetto.

Non so cosa pensare. la prima volta che ho visto lo spot del ricercatore pensavo fosse una di quelle pubblicità progresso promosse dal governo o da un' associazione di categoria; quando ho visto che si trattava di una banca il mezzo sorriso sulla bocca si è immediatamente smorzato.

I pubblicitari che hanno imbastito questa campagna hanno centrato, ebbene si, mi ripeto, toccano il cuore.
Domani potrei provare ad entrare in una filiale di Intesa San Paolo e chiedere di realizzare i miei sogni.
Guardateli anche voi. Non sono credibili?







3 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao, io ci sono entrata la scorsa settimana all'intesa... dovrebbero darmi la risposta oggi o domani. poi vi faccio sapere!

Trippi ha detto...

ciao Socia, ben recitato e effetto pubblicità progresso. Ci manderò mio padre e gli operai cassintegrati dell'asinara, poi ti farò sapere...

chica mala ha detto...

anonimo: restiamo in attesa di news. facci sapere che ti dicono. per una sputtanation qui c'è sempre spazio.
Socia: giuro che non avrei mai creduto fosse la pubblicità di una banca.. subdolissima..

Blog Widget by LinkWithin