translate me

sabato 10 maggio 2008

luce e gas sempre più cari


Il caro petrolio porta come causa annunciata, nuovi rincari.
A luglio la bolletta della luce subirà un aumento del 2.5%, quella del gas del 3,9%.
Queste sono solo le prime stime fatte dal Rie (istituto di ricerche industriali ed energetiche) su un prezzo del greggio intorno ai 115/120 dollari al barile; una valutazione ottimististica quindi, se pensiamo che siamo già oltre i 126 dollari.
Gli americani, scoraggiati, usano molto meno la macchina rispetto al 2007, nonostante un pieno di benzina li cosi la metà che in Italia.
Potremmo fare un sacrificio anche noi, andare di più in bicicletta ad esempio, o usare i mezzi pubblici....oppure..meglio ancora..Mr. B potrebbe fare qualcosa perchè l'italiano medio abbia uno stipendio dignitoso, in linea con i rincari che si susseguono.
Mettendo da parte il sarcasmo, e provando a ragionare, forse non sarebbe male usare di meno l'auto, o usarla in modo più intelligente, perchè chissa come mai da noi il car sharing non decolla, decine di migliaia di macchine invadono le strade e la stragrande maggioranza con un solo passeggero.
E la bicicletta? attività fisica gratuita, si potrebbero risparmiare i soldi dell'iscrizione in palestra.
Ma per quanto riguarda luce e gas, aiutatemi a trovare una soluzione perchè non mi ci vedo a cenare tutte le sere a lume di candela, a conservare gli alimenti sotto sale perchè il frigorifero consuma troppo o a lavare i panni a mano e con l'acqua fredda per giunta; d'inverno non mi sembra il caso di fare un falò coi vecchi mobili in mezzo al salotto per scaldarmi o di mangiare solo cibi crudi per non usare il forno.... perchè se andiamo avanti così...

Nessun commento:

Blog Widget by LinkWithin