translate me

domenica 30 maggio 2010

Quando nella scatola cinese


Quando nel perverso meccanismo di "scatole cinesi" rimangono incastrati 480 lavoratori che si vedono togliere l'aria, o meglio lo stipendio, allora non si può fare finta di niente.

Sto parlando di Vide On Line 2 (Vol2), call center di Cagliari ennesima vittima della mala gestione di imprenditori con pochi scrupoli. La società, travolta dal fallimento della holding Libeccio, facente capo al gruppo OMEGA (la stessa di Eutelia e Phone-media per intenderci) continua mietere vittime se così si può dire.

Tutta la solidarietà e l'appoggio vanno ai colleghi sardi e ai loro rappresentanti sindacali che stanno portando avanti con grande dignità la lotta per il diritto al lavoro e al salario.

Mi scuseranno se non sono ben documentata sulle loro vicende che seguo principalmente dal loro gruppo su Facebook , ma il mio è semplicemente un modo per dare loro, nel piccolo del nostro blog ancora più visibilità.

Forza ragazzi!!








Nessun commento:

Blog Widget by LinkWithin